News

Cervino Cinemountain, domani Barmasse sabato Bonatti

Cervino
Cervino

VALTOURNENCHE, Aosta — E’ in corso in questi giorni a Valtournenche la 13esima edizione del Cervino CineMountain – Festival Internazionale del Film di Montagna, la rassegna estiva dedicata ai migliori film di alta quota. Iniziata il 31 luglio, andrà avanti fino all’8 agosto. Tanti gli appuntamenti in programma: attesissimo quello di sabato 7, con la presenza straordinaria di Walter Bonatti che parlerà del suo Cervino introducendo la proiezione di un grande classico “La grande conquista”.

Nei giorni scorsi si sono tenute proiezioni, incontri, mostre fotografiche ed eventi alpinistici, come l’assegnazione del premio Monzino, quest’anno andato a due guide alpine di Valtournenche Marco ed Hervé Barmasse, quest’ultimo appena rientrato dalla spedizione al GI, e ai fratelli Anthamatten di Zermatt, che si sono distinte per la loro attività professionale ed esplorativa.

Domani continuano le proiezioni dei film, con 8 pellicole internazionali. Verranno presentati “La tentation de Potosi” (Francia, 2010, 66′) di Philippe Crnogorac, “Himalaya, Le chemin du ciel” (Francia, 2008, 52′) di Marianne Chaud, “Rush hour dream” (Germania, 2009, 5′), “Alone on the wall” (Usa, 2009, 24′) di Peter Mortimer e Nick Rosen, e “Salt” (AUSTRALIA, 2009, 28′) di Michael Angus e Murray Fredericks

Gli altri 3 film sono italiani e sono “Cantòma piàn,ca calo le valanghe” di Sandro Gastinelli e Marzia Pellegrino, “Rosso 70” di Francesco Mansutti e Vinicio Stefanello e, fuori concorso, “Linea continua” di Herve Barmasse, Giacomo Berthet e Damiano Levati. Quest’ultimo, proiettato alle ore 21 nella Sala dei Congressi – Centro Polivalente, sarà presentato dallo stesso Barmasse.

Sempre domani alle 6.30 di pomeriggio presso l’Espace Montagne ci sarà un nuovo incontro con “i racconti verticali” a cura di Enrico Montrosset. Venerdì l’ospite sarà Marco Albino Ferrari, mentre sabato ci sarà Enrico Camanni, che presenterà il suo ultimo libro “La metafora dell’alpinismo”.

Sabato sera poi ci sarà la grande serata di Walter Bonatti, neo-cittadino onorario del Monte Bianco. Dopo la Cerimonia di Premiazione della 13esima edizione del Cervino Cinemountain, che si terrà alle 18 presso la Sala dei Congressi, alle 21 l’alpinista presenterà l’incontro “Cervino, la montagna del mondo”. Dopo la sua introduzione, verrà proiettato il film del 1936 “La grande conquista” di Luis Trenker.

Tags

Articoli correlati

Un commento

  1. Un plauso alla manifestazione ,di alto livello e contenuti.Filmare o fotografare le montagne penso sia un grande atto d,amore verso la natura .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close