News

Un tour sui ghiacciai dell'Alta Valtellina

Il rifugio Federico e il ghiacciaio Dosdè Orientale
Il rifugio Federico e il ghiacciaio Dosdè Orientale (Photo http://users.unimi.it/glaciol)

SANTA CATERINA VALFURVA, Sondrio — Una tour alla scoperta dei ghiacciai dell’Alta Valtellina. E’ quello in programma quest’anno dal 25 al 29 agosto con la Tournee 2010 dell’International Glaciological Society-Section Alpes Occidentales, che porterà gli escursionisti a conoscere i ghiacciai dei Forni, Dosdé e Valpisella.

La manifestazione è organizzata dall’Università degli studi di Milano Dipartimento di scienza della terra, sotto la guida di Claudio Smiraglia, professore dell’Ateneo milanese. Si avvale tra gli altri, del patrocinio del Comitato EvK2Cnr, di Levissima, del Cai Regione Lombardia e del Parco Nazionale dello Stelvio.

Il programma prevede 4 giorni di escursioni, per ciascuno dei quali i partecipanti potranno scegliere tra due diversi itinerari possibili.

Mercoledì 25 agosto l’appuntamento è alle 14.00 al Centro Nivo-meteorologico di Bormio Arpa-Lombardia, via Monte Confinale 9. Si svolgerà la visita del centro con presentazione delle varie attività di protezione contro le valanghe. Poi si andrà a visitare le fonti Levissima, vicino Bormio.

Quindi i partecipanti saliranno a Santa Caterina Valfurva e arriveranno al rifugio Forni. Dopo la cena verrà presentato il trekking e ci sarà un incontro con un responsabile locale del Parco Nazionale dello Stelvio.

Giovedì 26 agosto si svolgerà quindi la visita al ghiacciaio dei Forni. Un gruppo di persone svolgerà un trekking di 6 – 8 ore, per il quale sono necessari i ramponi, e salirà all’Automatic Weather Station Share installata sul ghiacciaio a quota 2800 metri. Arriveranno alla morena laterale della Piccola Età Glaciale, al rifugio Branca vicino al ghiacciaio dove pranzeranno e poi alla valle del Cedech, dove godranno della spettacolare vista sul Gran Zebrù, alto 3800 metri e sul Cevedale, di 3776 metri. Quindi arriveranno al rifugio Pizzini per poi far ritorno al rifugio dei Forni. Un secondo gruppo invece farà un tour di 4 ore che raggiungerà il rifugio Branca, di fronte del ghiacciaio dei Forni.

Il giorno dopo, venerdì 27 agosto, si visiteranno i ghiacciai rocciosi della Valpisella, i più spettacolari della valle. Il primo gruppo farà un giro che dal rifugio Forni arriva in Valpisella, ai ghiacciai rocciosi, al crinale della Cima dei Forni alta 3233 metri, con alcuni facili passaggi rocciosi, e alla valle della Manzina, per poi tornare alla base (il rifugio Forni) dopo 5 o 6 ore di cammino. Il secondo gruppo andrà a visitare solo la Valpisella, in un tour di 3 o 4 ore. Dopo il pranzo è prevista una tappa a Valdidentro per assistere alla conferenza sui ghiacciai della Val Viola organizzata dal Club Alpino Italiano sezione Valdidentro.

Sabato 28 agosto gli escursionisti andranno alla scoperta della bella e selvaggia Val Viola, dei suoi ghiacciai e della via delle acque. Tutti i partecipanti si sposteranno in auto dal rifugio Forni a Bormio, Valdidentro, Livigno fino ad Arnoga. Un gruppo arriverà al rifugio Federico, al ghiacciaio Dosdè e all’Automatic Weather Station Share installata sul ghiacciaio a quota 2800 metri. Poi raggiungerà il Bivacco Caldarini, e di nuovo il rifugio Federico in 5 o 6 ore, infine torneranno da Arnoga a Bormio. Il gruppo B arriverà al rifugio Federico, al Bivacco Caldarini e poi ad Arnoga in 4 ore di marcia. Infine tornerà a Bormio, per poi rientrare al rifugio Forni per serata e il rinfresco.

Domenica 29 agosto si conclude il tour in Alta Valtellina. I partecipanti faranno una breve escursione attorno al rifugio o i bagni alla famosa stazione termale di Bormio, con possibilità di visita alla diga di Cancano – San Giacomo nei pressi di Bormio, il più grande lago artificiale delle Alpi italiane.

Coloro che non volessero ancora tornare a casa possono anche prolungare il tour, con il trekking di lunedì 30 agosto al monte Cevedale o al San Matteo, per i quali sono necessari ramponi, piccozza e corda.

Altre informazioni nel sito http:// users.unimi.it/glaciol

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close