Turismo

Bolzano, stop tariffe minime guide alpine

immagine

BOLZANO — Grosse novità nel tariffario delle guide alpine e dei maestri di sci della Provincia autonoma di Bolzano.

La giunta altoatesina ha deciso di andare verso la liberalizzazione, in ossequio al Decreto Bersani che apre alla libera concorrenza le attività commerciali anche degli esercizi pubblici prima gestiti dalle commmissioni comunali. 
 
E così, come per gli spazzacamini, anche per guide alpine e maestri di sci la Giunta ha deciso di abolire le tariffe minime lasciando solo il tetto massimo. Le commissioni comunali sono state abrogate perche’ limitative della libera concorrenza. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close