News

Deraglia il "Glacier Express": un morto e 40 feriti

Il deragliamento del treno
Il deragliamento del treno
BERNA, Svizzera — E’ di almeno un morto e 42 feriti, di cui una dozzina gravi, il bilancio del deragliamento del treno «Glacier Express» avvenuto poco prima di mezzogiorno in Svizzera, tra le località di Laax e Fiesch, nel Vallese.

A deragliare sono state le ultime tre carrozze del convoglio. La maggior parte dei feriti sono giapponesi.

L’incidente ferroviario è avvenuto in una zona particolarmente impervia. Sul posto sono arrivati 9 elicotteri di soccorso che che hanno fatto la spola con le 11 ambulanze radunate nel punto più vicino raggiungibile in auto.

Per determinare le cause del sinistro è stata aperta un’inchiesta.

Il Glacier Express collega St. Moritz a Zermatt via Coira, Disentis, Andermatt e Briga, nel cuore delle Alpi svizzere. Si tratta del treno turistico panoramico ad alta quota, delle Alpi vallesi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close