Ambiente

Rifiuti: sulle Dolomiti Bellunesi il comune più “riciclone”

Ponte delle Alpi
Ponte delle Alpi

BELLUNO — L’Oscar 2010 per il comune più “riciclone” d’Italia è andato a Ponte nelle Alpi, un paesino della provincia di Belluno inserito nel Parco delle Dolomiti Bellunesi.

Cn poco più di ottomila abitanti, Ponte delle Alpi è stato premiato da Legambiente per aver ottenuto il più alto indice di buona gestione dei rifiuti (87,28) e la più alta percentuale di raccolta differenziata (77,8%).

In totale, nel 2010, Legambiente ha premiato 1.488 comuni, 200 in piu’ della passata edizione. Comuni che attivando i servizi di raccolta differenziata hanno evitato l’emissione in atmosfera di 2,3 milioni di tonnellate di Co2, pari al 5 per cento dell’obiettivo del Protocollo di Kyoto per l’Italia.

A questo bisogna aggiungere le 7 milioni di tonnellate di rifiuti che sono state sottratte alle discariche.

Il nord-est si conferma l’area d’Italia dove i rifiuti vengono gestiti meglio. Nella graduatoria dei comuni al di sopra dei 10 mila abitanti nelle prime 27 posizioni si trovano solo comuni veneti e trentini, ad eccezione di due comuni astigiani.

La classifica dei comuni al di sotto dei 10mila abitanti poi parla solo la lingua veneta. Nei primi 30posti, sono solo due gli “intrusi”: un comune trentino e uno torinese.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close