• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Estremo, Primo Piano

Kite ski, 595 km in 24 ore: è record in Groenlandia

Sebastian Copeland
Sebastian Copeland in Groenlandia (Photo http://humanedgetech.com)

QAANAAQ, Groenlandia — Quasi seicento chilometri in ventiquattr’ore. Questo il nuovo record mondiale di distanza nel kite-ski, la disciplina estrema dove gli sciatori sono spinti da enormi vele e dalla forza del vento. Lo hanno stabilito il canadese Eric Landry-McNair e il franco-americano Sebastian Copeland, nei giorni scorsi, sui ghiacci della Groenlandia.

I due atleti, 25 e 46 anni, hanno preso la decisione di provare a battere il record precedente, di 506 chilometri in 24 ore, dopo che avevano percorso alcuni tratti in condizioni particolarmente favorevoli di vento. E ci sono riusciti pienamente: nello stesso tempo, hanno percorso 90 chilometri in più. La media è stata di quasi 25 chilometri orari.

“In un’ora e mezza abbiamo percorso cento chilometri – ha detto Copeland a Explorersweb -. Così abbiamo deciso di continuare a sfruttare il vento. Le raffiche si sono fatte più forti, fino a 60 chilometri orari, con fastidiose folate di polvere ghiacciata”.

“Dopo 5 ore avevamo superato i 250 chilometri – prosegue l’atleta -, abbiamo ridotto le vele e il vento è calato. La fatica ha iniziato a crescere, le pause si sono fatte più frequenti, alla fine eravamo distrutti e mantere l’equilibrio era difficilissimo. Dopo 15 ore avevamo fatto 470 chilometri. Ma eravamo così vicini al record. E siamo andati fino in fondo”.

Copeland e il compagno sono in Groenlandia da oltre 40 giorni. Partiti con il loro kite dal ghiacciaio vicino Narsasuaq, sulle coste meridionali della Groenlandia, si sono diretti a Nord percorrendo in totale 2.300 chilometri.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.