Ambiente

Valsolda, una foresta per lupi e aquile

immagine

VALSOLDA, Como — Lupu, aquile reali, camosci e cervi hanno una nuova (e protetta) casa. E’ una bellissima foresta in Valsolda, sulle Prealpi lombarde, istituita a riserva naturale nei giorni scorsi dalla Regione Lombardia. 

La riserva comprende i 318 ettari di foresta della Valsolda, fitta di pini mughi e colorata da miriadi di rododendri. Una zona così affascinante da essere eletta ad ambientazione delle opere di uno scrittore come Antonio Fogazzaro, autore del celebre Piccolo mondo antico e di altri romanzi.
 
La foresta si trova in un’area montana di difficile accesso, fattore che ha contribuito a preservare un ambiente  particolare e intatto, in grado di ospitare specie rare e pregiate come il lupo, radicato nel vicino territorio svizzero, e l’aquila reale. Si possono trovare anche camosci, caprioli e cervi.
 
L’area sarà gestita dall’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste (Ersaf). Il provvedimento della Giunta, ora, passerà al Consiglio della Regione Lombardia.
 
 
 
Fonte informazioni: Lineacadornaviadipace.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close