News

Videointervista a Doug Scott, il padre dello stile alpino

Ottobre 2009 – “Dicono che oltre gli 8000 metri c’è la “zona della morte”. Non è vero. E’ la “come alive zone”, il momento in cui davvero diventi e ti senti vivo. Sei in un’altra dimensione, solo tu con la montagna, e tutto quello che devi fare è sopravvivere”. Ha lo sguardo vivo Doug Scott, fra le rughe e i capelli bianchi. Lo sguardo di chi in alta quota ha superato ogni limite, di chi è tornato a casa dopo esperienze spaventose, come sull’Ogre dove è sceso dalla montagna con le gambe spezzate, di chi però ha vissuto l’alpinismo al suo apice. E’ un’intervista con la storia quella che oggi vi regala Montagna.tv.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close