News

Afghanistan, ritrovati i rottami dell'aereo precipitato

L'Antonov 24 della Pamir Airlines
L'Antonov 24 della Pamir Airlines

KABUL, Afghanistan — Sono stati ritrovati i primi rottami dell’aereo con 43 persone a bordo precipitato nei giorni scorsi sulle montagne dell’Afghanistan. “Le forze internazionali ci hanno mostrato delle fotografie della coda dell’aereo che è stata rinvenuta sulle montagne di Shakar Dara”, ad una ventina di chilometri a nord di Kabul, ha dichiarato Nangyalai Qalatwal, portavoce del ministero dei Trasporti.

“Abbiamo trovato una coda d’aereo con il logo Pamir (la compagnia aerea) sopra. E’ sul fianco di una montagna”, ha detto precisato il portavoce, aggiungendo che una squadra di soccorso è in viaggio per raggiungere il relitto.
 
Al momento non è chiaro se oltre al relitto di coda siano strati trovati anche corpi o superstiti. L’ Antonov 24 della compagnia Pamir Airways è precipitato lunedì nel nord dell’Afghanistan.
 
Fra le 43 persone a bordo c’erano tre britannici e un americano e altri due stranieri la cui nazionalità non è stata resa nota. All’origine dell’incidente le cattive condizioni del tempo.
 
L’apparecchio era in servizio da Kunduz a Kabul. Le autorità in precedenza avevano indicato che l’aereo era scomparso sulle montagne di Salang, più a nord. Le forze della Nato e le squadre di soccorso afgane cercavano da lunedì di localizzare il relitto dell’aereo.

Tags

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close