News

Sondrio, appuntamento enogastronomico con il bitto

immagine

MORBEGNO, Sondrio — E’ tutto pronto per la 99esima "Mostra del bitto", la Fiera regionale dei prodotti della montagna lombarda. Dal 12 al 15 ottobre, presso gli spazi del Polo fieristico provinciale, quattro giornate dedicate alla celebrazione dell’arte casearia e delle tradizioni del territorio locale.

Presso i vari padiglioni della mostra si potrà assistere alla lavorazione del latte e alla secolare tecnica di produzione del pregiato bitto dop, uno fra i più noti formaggi della zona. Un’occasione unica per assaporare tutta la tradizione della Valtellina.
 
Vini rossi, come il Sassella e l’Inferno, bresaola, miele, mele e pizzoccheri, saranno protagonisti della rassegna enogastronomica. Oltre ai prodotti della buona tavola, presso la fiera verranno esposte anche le tipiche lavorazioni dell’artigianato locale. E, presso la sala convegni, sarà offerta l’occasione di approfondire il tema della trasformazione dei boschi.
 
"La mostra del bitto è un evento ricco di storia e tradizione – ha detto il presidente del comitato organizzatore, Silvano Passamonti – che ogni anno si consolida quale evento più rappresentativo dell’intero territorio provinciale". Un evento per valorizzare l’enogastronomia locale e per promuovere lo sviluppo turistico della Valtellina e della Valchiavenna.
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close