Itinerari

Nuvolau, Dolomiti d’Ampezzo

immagine

Pian dei Menìs – Nuvolau – Pian dei Menìs. Un’affascinante e panoramica gita ad anello attorno al Monte Averau passando per i Rifugi Averau e Scoiattoli di Cortina.

 

Gruppo: Cinque Torri – Nuvolau 
Dislivello salita: 575 metri
Partenza: Pian dei Menìs, Bar "Da ra Nona"
Arrivo: Pian dei Menìs 
Ore: 4.5 
Punti d’appoggio: Rifugio Scoiattoli, Rifugio Averau, Rifugio Nuvolau 
Difficoltà: Facile
 
Il punto di partenza dell’itinerario è Pian dei Menìs (2.000 metri) sulla strada del Passo Falzarego, nei pressi di una vecchia casa cantoniera ora Bar Ristorante "da ra Nona". Da qui si prende il sentiero n. 440 che risale un ripido pendio nel bosco.
 
Giunti alla fine del bosco si gode un ampio panorama con le caratteristiche Cinque Torri di fronte, la Tofana di Rozes a sinistra, Averau e Nuvolau a destra. Da qui il sentiero diventa meno ripido e rapidamente si raggiunge il Rifugio Scoiattoli.
 
Proseguendo a destra per la mulattiera indicata col segnavia n. 439 si raggiunge in poco più di un’ora la cima del Nuvolau (2.575 metri), da dove si vede uno dei panorami più suggestivi delle Dolomiti.
 
Scendendo dal Nuvolau per il sentiero n. 441 si arriva quindi al Rifugio Averau, e da qui, costeggiando la parete sud dell’omonimo monte, si giunge alla Forcella Averau a quota 2464. Dopo circa duecento metri si abbandona il segnavia n. 441 per il n. 419 che, in circa 15 minuti, porta all’incantevole Lago di Limides.
 
Da qui si può proseguire per lo stesso sentiero fino al Rifugio Col Gallina o tornare direttamente a Pian dei Menìs tramite il n. 422.
 
 
Itinerario gentilmente fornito da Dolomiti.org, dove sono disponibili anche dei video sulla zona.
Per maggiori informazioni sulla zona, la sua storia e i suoi rifugi, clicca qui

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close