News

Arrampicata, Crespi sigla l’appuntamento con la storia

21 novembre 2005 – Mancava soltanto l’ufficialità. Ma ormai tutti gli addetti ai lavori e i tifosi lo sapevano. Flavio Crespi, classe 1980, climber delle Fiamme Gialle di Busto Arsizio, è il campione del mondo 2005 di arrampicata sportiva. E’ la prima volta che un atleta italiano raggiunge questo risultato.

Quello che forse molti non si aspettavano è che Flavio (in azione nell’immagine a fianco) vincesse da campione anche l’ultima gara, disputata a Kranj (Slo).

All’atleta varesino sarebbe infatti bastato rimanere davanti in classifica al suo diretto inseguitore, lo spagnolo Ramón Julián Puigblanque, che lo seguiva staccato di 56 lunghezze.

L’ufficialità dell’impresa è così arrivata in semifinale. Lo spagnolo è stato eliminato mentre Crespi è approdato in finale. Questo forse è servito a caricarlo e qui Crespi ha fornito una prestazione eccezionale. Un dominio assoluto in tutte e tre le fasi, qualifiche, semifinale e finale.

Crespi, pluricampione italiano, ha disputato una stagione eccezionalmente regolare, con quattro vittorie e molti ottimi piazzamenti. E’ stato indiscutibilmente il migliore della stagione, il più regolare di tutti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close