News

Alta velocità, arriva la macchina sondatrice

11 novembre 2005 – Dopo i disordini delle settimane scorse, in Val di Susa arriva la macchina per i sondaggi dei terreni in vista della costruzione della linea ferroviaria ad altà velocità Torino-Lione.

 

valusaIl macchinario è stato portato all’alba di oggi in località Seghino, sopra Monpantero. Per i sondaggi dei terreni – che avevano scatenato dieci giorni di protesta di residenti e amministratori, manifestazioni e persino un paccobomba – l’apparecchiatura praticherà nel terreno fori del diametro di 15 centimetri.

 

Ciò consentirà di analizzare il terreno fino ad 800 metri di profondità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close