News

Influenza aviaria: scoperto focolaio sui Monti Urali

1 novembre 2005 – L’influenza aviaria che sta mettendo in allarme mezzo mondo continua la sua marcia verso ovest. Sotto pressione in questi giorni soprattutto la Russia, dove si ripetono gli annunci del ritrovamento di nuovi focolai del micidiale virus H5N1. Secondo le ultime notizie, il virus avrebbe messo radici anche sui Monti Urali. In particolare nel villaggio di Shatrovo. 

 

Il ministero russo dell’Agricoltura ha reso noto oggi sulla scia di esami di laboratorio compiuti a Vladimir che a Shatrovo undici galline e due anatre sono morte nei giorni scorsi proprio di influenza aviaria. Tutti i volatili domestici del minuscolo villaggio sono già stati sterminati. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close