News

Lecco: Arrigoni e Riva le due promesse dell’alpinismo giovanile

21 ottobre 2005 – L’alpinismo guarda al futuro. E, in nome della storia, si occupa dei giovani e della loro crescita alpinistica e professionale. Ieri sera, a Lecco, un bell’esempio di questa attenzione. Simone Riva e Claudio Arrigoni, 17 e 18 anni, si sono aggiudicati il premio "Casimiro Ferrari", promosso dall’Unione Provinciale Artigiani Lecchesi. Che festeggia, quest’anno, anche il suo 60° anniversario.

 

Il Premio, assegnato nel 2003 ad Adriano Selva, è ora alla sua seconda edizione. Che ha riservato la sorpresa dell’ex-aequo tra Riva e Arrigoni. Questa la motivazione:
"Amici da sempre, compagni di scuola, condividono la passione per l’arrampicata assorbita nelle rispettive famiglie allenandosi e scalando insieme pur se appartenenti a squadre sportive antagoniste. Ancora giovanissimi, 17 anni uno e 18 anni l’altro, si sono già distinti per l’elevatissimo grado di difficoltà raggiunto su terreno naturale che ha portato entrambi a scalare tiri di difficoltà 8b. Con l’auspicio che il percorso intrapreso, fatto di risultati ed amicizia, continui verso sempre più grandi obiettivi."

 

I due ragazzi, premiati dal Presidente dell’Unione Artigiani e dal Presidente dei Ragni di Lecco, hanno ricevuto un premio in denaro e verranno supportati per due anni nella comunicazione e nella ricerca di sponsorizzazioni per i loro progetti alpinistici.

La Sala Ticozzi, gremita, ha ospitato la premiazione durante un serata dedicata alla musica e dell’alpinismo, intitolata "Concerto Verticale". Il racconto delle più recenti esperienze dei Ragni di Lecco sulle montagne del mondo (Annapurna, Cile, Patagonia, Algeria, Alpi Centrali, Wenden, solitarie in montagna e falesia) è stato accompagnato dall’esibizione del gruppo Miradavaga, che ha eseguito brani rock e fusion di altissimo livello.

Anchorman della serata, il Ragno Fabio Palma che con racconti e toccanti citazioni di letteratura (alpinistica e non solo), ha amalgamato i diversi ingredienti della serata.

– nell’immagine un simbolo di Lecco: sua Maestà la Grigna

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close