News

Polveri sottili, Courmayeur peggio di Milano

31 agosto 2005 – Pare incredibile, ma respirare a Courmayeur e Cortina farebbe male. Molto male. E molto peggio che a Milano. E’ quanto emerge dall’ultima rilevazione degli ambientalisti della Carovana delle Alpi organizzata da Legambiente.

 

courmayeurSecondo gli ecologisti, in questi giorni il grado di polveri sottili registrato nelle due celebri stazioni montane sarebbe paragonabile a quello della metropoli meneghina. Tutta colpa dei motori diesel dei Tir che attraversano le arterie internazionali, suggerisce il rapporto.

 

"In termini assoluti – ha detto il responsabile di Legambiente Damiano Di Simine – i livelli di inquinamento riscontrati non sono altissimi, anche perchè nel periodo analizzato il tempo è stato generalmente clemente. Con perturbazioni che hanno garantito il ricambio d’aria. Però appare significativo il confronto con Milano. Le concentrazioni tossiche in alcuni centri montani sono doppie rispetto alle aree urbane".

 

Va meglio invece in altre località monitorate: a Bormio, in Alta Valtellina e al passo del Pordoi, per esempio. Dove, nonostante il traffico turistico sia causa di inquinamento acustico, la situazione sarebbe decisamente migliore.

 

 

 nella foto, uno dei paesaggi di Courmayeur

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close