News

Brasile, scoperti funghi anti-inquinamento

30 agosto 2005 – Alcuni ricercatori dell’università di San Paolo in Brasile hanno scoperto che le regioni montuose del Mato Grosso, della Mata Atlantica e dell’Amazzonia sono popolate da alcuni funghi luminosi sensibili all’inquinamento.

Pare che dai vegetali (nella foto Ansa) fuoriesca una luce che varia a seconda del maggiore o minore grado di inquinamento presente nel luogo in cui si trovano.

La luce scomparirebbe in ambienti incontaminati.

Dalle ricerche, sono state isolate almeno dieci specie di funghi luminosi. Ma la prima scientificamente riconosciuta e descritta è la “Gerronema viridilucens".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close