News

Incidenti in montagna: due morti in Val d’Aosta e Bergamasca

29 agosto 2005Due morti ieri sulle montagne italiane in altrettanti incidenti.

 

Il primo è avvenuto in Valdaosta. Donatella Righero, 50 anni,di Jovencan, è morta nei pressi della diga di Placemoulin (nella foto), nel comune di Bionaz. Verso le 16, la donna stava rientrando da una gita al Lago Morto. Quando, a circa 2200 metri di quota, proprio sopra l’invaso, è scivolata sul sentiero precipitando in mezzo alle rocce. Secondo quanto si è appreso, la donna è morta sul colpo. Sul posto sono intervenute le guide del Soccorso alpino valdostano che hanno recuperato il corpo e lo hanno trasportato alla camera mortuaria del cimitero di Bionaz. Le indagini sull’accaduto sono affidate alla Guardia di Finanza di Cervinia.

 

L’altro incidente in Bergamasca. Mauro Carrara, 38 anni, sposato e padre di due bambini è morto dopo essere precipitato in un burrone di 150 metri. L’uomo era in cerca di fughi nei pressi di Mezzoldo. E’ stato un amico a dare l’allarme ai carabinieri di Piazza Brembana.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close