News

Orso sbrana uno yak di Messner

2 agosto 2005 – Stavolta gli orsi del Parco Adamello Brenta hanno fatto una vittima "illustre". Non si tratta di una pecora o una gallina: il plantigrado ha ucciso un toro yak di 600 chili appartenente al noto alpinista Reinhold Messner.

la yakIl fatto è avvenuto nei giorni scorsi sui pascoli di Solda, ma la notizia è stata resa nota solo oggi dallo stesso Messner. Il toro era al pascolo in quota, a 2800 metri di altitudine, con una parte della mandria di 20 yak che Messner dal 1985 ha fatto arrivare in Alto Adige dall’Himalaya, dopo una delle sue tante imprese.

Il toro è stato trovato da alcuni operai di una funivia sabato ormai in fin di vita. Sul petto e soprattutto sul collo evidenti ferite delle unghiate di un orso.

"L’orso, e credo sia quello che è stato poi avvistato nel parco nazionale svizzero che confina con noiha raccontato Messnervoleva attaccare un vitello yak. Ma il toro, come capo, si è messo davanti per difenderlo ed ha combattuto. L’orso lo ha ferito al collo con unghiate profonde. Gli ha fatto perdere molto sangue".

"All’appello – aggiunge l’alpinista – manca ora una mucca yak. Forse è finita in un burrone scappando dopo essere stata ferita. O forse l’orso l’ha uccisa e l’ha sepolta da qualche parte per mangiarla più tardi, facendosi così una riserva di carne. Credo si tratti di un orso pericoloso se è riuscito a ferire mortalmente un toro yak".
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close