News

Kirghizistan. Crolla una parte di ghiacciaio, il video dell’enorme valanga diventa virale

È andato velocemente virale il video in cui ci si trova letteralmente all’interno di una valanga sulle montagne del Tian Shan, in in Kirghizistan. A riprendere i momenti Harry Shimmin, escursionista britannico che faceva parte di un gruppo di 10 persone tra connazionali e americani.

Fortunatamente, come spiega lo stesso Shimmin, nessuno si è fatto male. A generare la valanga, come riportato dall’agenzia AKIpress, è stato il crollo della sezione finale dl ghiacciaio, con tutta probabilità causato dalle alte temperature.

Il racconto

Avevamo appena raggiunto il punto più alto del trekking e mi sono separato dal gruppo per scattare alcune foto in cima a una collina. Mentre scattavo alcune foto, ho sentito il suono del ghiaccio profondo che si rompeva dietro di me. È qui che inizia il video. Ero lì già da qualche minuto, quindi sapevo che c’era un posto dove ripararsi proprio accanto a me. Ero sul ciglio di un dirupo, quindi potevo solo allontanarmi da questo (ecco perché non mi muovo). Sì, sono rimasto fino all’ultimo secondo prima di spostarmi, e sì, so che sarebbe stato più sicuro correre subito al rifugio. Sono molto consapevole di aver corso un grosso rischio. Sentivo che avevo la situazione sotto controllo, ma a prescindere, quando è arrivata la neve e tutto si è fatto scuro è stato difficile respirare, ho avuto paura e ho pensato che sarei potuto morire” racconta l’escursionista..

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close