News

Scialpinismo: domenica il Trofeo Parravicini

immagine

BERGAMO — La competizione, tra le più prestigiose dell’arco alpino, è ormai un appuntamento fisso sul taccuino degli scialpinisti. Domenica 30 aprile, sulle montagne orobiche si terrà il celeberrimo Trofeo Parravicini, tappa finale del circuito Fisi di Coppa Italia in tecnica classica.

La gara, come da tradizione, si svolgerà nella splendida conca del Rifugio Calvi, a 2015 metri di quota. Il percorso si sviluppa lungo la cresta che dalla vetta del Monte Grabiasca (2705 m) corre fino alla spalla del Monte Cabianca (2538 m). E si snoda su un totale di 17 chilometri e un dislivello di circa 1900 metri.
La storia di questa manifestazione è antica. Erano l’alba del ‘900, quando il giovane alpinista bergamasco Agostino Parravicini scomparve in un incidente in montagna lasciando il nome alla competizione. Dal 1936 il Cai di Bergamo ricorda lo scalatore con un Trofeo in suo onore, che attraversa quelle stesse montagne che hanno visto crescere uno dei più forti e promettenti alpinisti delle Orobie.
 
Elisa Lonini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close