Rifugi

Rifugio Boccalatte – Piolti

Il Rifugio Gabriele Boccalatte – Mario Piolti (2803 m), storica costruzione del Club alpino di Torino, è situato su un isolotto roccioso sopra il Ghiacciaio di Planpincieux, in alto sul versante destro orografico della Val Ferret e ai piedi meridionali delle Grandes Jorasses.

Accesso e vie

Vi si accede da Planpincieux, all’ingresso della Val Ferret, con sentiero e tracce su morena e poi su una ripida parete attrezzata con cavi metallici (3 h, A).

È un punto d’appoggio per importanti ascensioni in questo settore del massiccio del Monte Bianco: alle Grandes Jorasses, al Tour des Jorasses, al Dôme de Rochefort, solo per citare le salite più celebri.

Storia e curiosità

Costruito interamente in legno nel 1881, è stato uno dei primi rifugi del versante italiano del Monte Bianco, in un luogo individuato nel 1864 da Edward Whymper, che stava cercando una via per raggiungere la vetta delle Grandes Jorasses. Dotato di muri di pietra negli anni Trenta, venne poi ristrutturato nel 1944, nel 1984 e infine nel 2016, senza però stravolgerne la forma e le dimensioni originali. È dedicato a Gabriele Boccalatte e Mario Piolti, alpinisti di Torino periti sulla Sud dell’Aiguille de Triolet nel 1938.

Informazioni

Proprietà: Cai Torino
Contatti: Tel. 0165844070 ; francoperlotto@tiscali.it
Periodo di apertura: da metà giugno a metà settembre
Numero posti: 24 (15 locale invernale)

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close