Itinerari

Due itinerari per scoprire il rafting in Valle d’Aosta – Speciale Outdoor Estate

Trekking, rafting, mountain bike e molto altro. È questa l’estate che propone lo speciale Outdoor disponibile in allegato allo speciale di Meridiani Montagne dedicato all’Alpe Adria Trail. Sette località per sette avventure da vivere all’insegna della fresca aria di montagna. Scopriamo insieme qualche itinerario rafting in Valle d’Aosta.

RAFTING

Classic

Località: corso della Dora Baltea

Partenza: Morgex [AO]

Arrivo: Morgex [AO]

Durata: 3 h

Lunghezza: 9 km

Difficoltà: necessaria buona acquaticità e assenza di paura dell’acqua

Informazioni: www.rafting.it

Descrizione: si tratta di una discesa perfetta per durata e logistica, Un percorso adatto a tutti anche alla prima esperienza. L’ideale per creare aggregazione e confidenza col fiume. Si parte da Morgex, dove il corso della Dora Baltea è veloce ma non inquieta. I primi tre chilometri sono utili per fare pratica provando le manovre e coordinando l’equipaggio. All’arrivo al Lago di La Salle si fa un bel tuffo per sperimentare quanto l’acqua sia fredda e quanto sia bello farsi portare dalla corrente, che qui è calma. A questo punto ci si trasferisce con furgoni e carrelli verso monte dove si navigheranno le rapide di Bombardon. Dopo altri sei chilometri di navigazione entusiasmanti, nei quali è possibile divertirsi gareggiando tra gli equipaggi, si rientra a Morgex per una meritata merenda.

RAFTING

Integrale

Località: corso della Dora Baltea

Partenza: Morgex [AO]

Arrivo: Sarre [AO]

Durata: 4 h

Lunghezza: 14 km

Difficoltà: necessaria buona acquaticità e assenza di paura dell’acqua

Informazioni: www.rafting.it

Descrizione: lunga e magica escursione con passaggi molto tecnici come le rapide di quarto grado di Leverogne in uno scenario splendido tra le gole d’Arvier, castelli e vigne. Nel suo tratto più torrentizio e ripido la Dora Baltea forma rapide di terzo  e quarto grado in uno scenario splendido. Lo si naviga tutto in modo sportivo, senza troppe pause, partendo dal Morgex , per 14 chilometri. Si affronta prima un tratto di 3,5 chilometri per coordinare il gruppo e poi ci si addentra nelle gole di Arvier in uno scenario suggestivo tra cascate, canyon, castelli e vigneti del rinomato vino Enfer. Si sbarca alle porte di Aosta. Un’avventura alla portata di tutti che non richiede nessuna precedente esperienza.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close