Arrampicata

IFSC. Cancellate le tappe svizzere della Coppa del Mondo di arrampicata sportiva

A seguito del protrarsi dell’emergenza coronavirus, la IFSC (International Federation of Sport Climbing) ha ritenuto opportuno procedere all’annullamento delle tappe svizzere della Coppa del Mondo di arrampicata sportiva. Cancellate dunque, senza possibilità di posticipo, le gare che avrebbero dovuto disputarsi a Meiringen in data 3 – 4 aprile 2020 e quelle di Villars, in programma per il 2 – 4 luglio 2020.

“Nonostante tutti gli sforzi messi in campo nelle scorse settimane, la International Federation of Sport Climbing e lo Swiss Alpine Club hanno deciso di cancellare definitivamente le due gare della IFSC World Cup in programma in Svizzera nel 2020 – si legge nel comunicato ufficiale – . La decisione arriva come diretta conseguenza del protrarsi della situazione causata dalla diffusione del COVID-19, e delle misure restrittive assunte dal governo svizzero”. 

Restano attualmente in calendario le gare della Coppa del Mondo in programma a luglio in Francia. La prima a Chamonix (11-13 luglio 2020), la seconda a Briançon (18-19 luglio 2020). Qualora venissero confermate tali date, la Federazione annuncia già in anticipo che non si tratterà di gare classiche. I tifosi non saranno difatti ammessi a seguire dal vivo gli atleti.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close