Curiosità

Rifugio Bocca di Selva: cielo terso e il panorama va dall’Appennino al Monviso

Un evento e uno spettacolo unico quello a cui si è trovato di fronte il gestore del rifugio Bocca di Selva (1550 m), sull’altopiano della Lessinia, nelle Prealpi Venete. Nel primo pomeriggio della vigilia di Natale davanti ai suoi occhi si sono parate distinte e inconfondibili le sagome del Monte Titano (755 metri, Appennino Tosco-romagnolo) e del Monviso (3841 metri, Alpi Cozie). Non era mai accaduto prima, racconta il gestore, che le due montagne fossero visibili contemporaneamente. Il Titano, distante circa 300 chilometri in linea d’aria, è a volte visibile la mattina; il Monviso, distante circa 450 chilometri in linea d’aria, è invece spesso visibile al tramonto quando il sole si butta alle sue spalle illuminandone la sagoma. Il 24 dicembre invece il cielo terso, merito anche dei forti venti di questo anomalo periodo natalizio, ha permesso di osservare entrambe le montagne.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close