Alta quota

Luis Stitzinger e Manuel Möller in Himalaya per la traversata sull’inviolato Hongku Chuli

Questo autunno sono rimaste in Himalaya due spedizioni, entrambe concentrate nella zona del Makalu e con obiettivo di una traversata: Gottler, Barmasse e Marin sul Chamlang e Luis Stitzinger e Manuel Möller sul Hongku Chuli.

L’Hongku Chuli è una montagna di 6833 metri accanto al Makalu. “Sembra in qualche modo sminuito dalla colossale parete ovest del Makalu, ma in realtà è una delle vette più alte e ancora inviolate del Nepal” racconta Stitzinger sui social.

Il progetto è di arrivare in vetta lungo la cresta sud-ovest per poi scendere della cresta ovest. “Un incredibile terreno misto, una linea estetica e molta solitudine”, scrive Luis i giorni scorsi prima di partire.

La spedizione durerà all’incirca tre settimane, per acclimatarsi i due alpinisti saliranno dalla Barun Valley attraverso il campo base del Makalu e poi il campo base del Baruntse fino a scendere nella Hongku Valley, dove posizioneranno il loro CB.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close