• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

EUSALP. A Como la Convention dei giovani politici locali della Macroregione Alpina

Convention dei Giovani Amministratori dell’area EUSALPConvention dei Giovani Amministratori dell’area EUSALP

Sabato 21 e domenica 22 settembre Como ospiterà la Convention dei giovani politici locali EUSALP (Strategia dell’Unione Europea per la Regione Alpina).

Un incontro che si svolgerà presso Villa Saporiti e avrà come obiettivo quello di stimolare il confronto tra giovani amministratori politici locali sui temi cardine della presidenza italiana (green economy e competitività) e di sottoscrivere la carta dei giovani amministratori, in collaborazione con ANCI e le corrispettive organizzazioni negli altri Paesi EUSALP.

Cos’è EUSALP

Con il termine di “Macroregione alpina” (ufficialmente EUSALP) si intende un accordo siglato nel 2013 da alcuni Paesi dell’unione Europea (Italia, Francia, Germania, Austria, Slovenia) e due stati extra europei (Svizzera e  Liechtenstein). In totale la Macroregione ingloba 48 regioni e province autonome che si trovano attorno alla catena alpina. Le regioni italiane coinvolte sono: Lombardia, Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta, Veneto , Friuli Venezia Giulia e le province  autonome di Trento e Bolzano.

Sono molteplici gli obiettivi per cui è richiesta la collaborazione tra gli Stati membri:

  • promuovere una gestione sostenibile dell’energia e delle risorse naturali e culturali
  • proteggere l’ambiente alpino
  • aumentare dello sviluppo del territorio favorendo una mobilità sostenibile
  • rafforzare la cooperazione accademica tra i paesi e le regioni che ne fanno parte
  • incrementare servizi, trasporti e infrastrutture per la comunicazione tra le regioni.
  • assicurare una crescita sostenibile e promuovere piena occupazione, competitività e innovazione puntando sul dialogo tra aree montane e aree urbane.

Dopo le presidenze della Slovenia, della Baviera per la Germania e del Tirolo per l’Austria nel 2019 la presidenza della strategia macroregionale europea è affidata all’Italia, nello specifico alla Lombardia.

Sessioni tematiche della Convention dei giovani politici EUSALP

Ogni sessione vedrà i team impegnati nel riflettere su problematiche legate all’area alpina, con la finalità di proporre azioni concrete. A supporto delle proposte i partecipanti avranno modo di attingere alle migliori pratiche della cooperazione ETC. Un team di esperti aiuterà i gruppi a razionalizzare i risultati dei lavori.

Si prevedono 104 partecipanti di cui 99 italiani.

Per la componente italiana saranno presenti 8 Sindaci, 6 vice-sindaco, 14 assessori e numerosi membri dei Consigli Comunali. 30 i partecipanti provenienti dalla Liguria; 39 dalla Lombardia; 15 dal Veneto; 9 dal Piemonte; 3 dalla Valle d’Aosta e 1 dalla Campania.

Le tematiche principali dei lavori di gruppo saranno strettamente legate alla strategia EUSALP  e al programma della Presidenza italiana.

Alcuni dei punti che verranno affrontati sono i seguenti:

  • Economia verde nell’area EUSALP: sviluppo dell’economia circolare, bioeconomia, agricoltura sostenibile,
  • Spopolamento nei territori alpini
  • Mobilità sostenibile: mobilità multimodale (integrazione di diversi sistemi di trasporto), connettività dematerializzata (soluzioni ICT);
  • Appalti verdi sostenibili: come può un’amministrazione pubblica acquisire servizi “verdi”;
  • Combattere i cambiamenti climatici attraverso la riduzione delle emissioni di CO2: rinnovo di edifici, utilizzo di energie rinnovabili;
  • Adattamento ai cambiamenti climatici e prevenzione dei rischi (calore, siccità, alluvioni, incendi, rischi idrogeologici)
  • Servizi locali pubblici verdi

Maggiori informazioni e il programma completo delle due giornate sono disponibili sul sito www.alpine-region.eu.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.