• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Arrampicata sportiva, Primo Piano

Arrampicata sportiva ai Giochi di Parigi 2024. Voto positivo del Comitato Olimpico

arrampicata sportiva, parigi 2024, tokyo 2020, CIO, LosannaUna delle immagini della campagna social avviata a supporto dell’inclusione dell’arrampicata sportiva tra gli sport olimpici di Parigi 2024 – Foto FB @The Change – Climbing Revolution

La 134esima sessione del Comitato Olimpico Internazionale (CIO), svoltasi a Losanna dal 24 al 26 giugno, non ha solo decretato l’assegnazione delle Olimpiadi invernali 2026 alla cordata Milano-Cortina, ma anche portato al voto unanime del Comitato per l’inclusione dell’arrampicata sportiva tra gli sport olimpici di Parigi 2024.

Oltre all’arrampicata sono state ammesse altre tre discipline proposte dal Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici 2024: surf, skateboard e break dance.

I quattro sport proposti da Parigi sono totalmente in linea con l’Agenda 2020 olimpica” – ha dichiarato il Presidente del CIO Thomas Bach – “perché contribuiscono a rendere il programma più equilibrato e più urbano, offrendo l’opportunità di entrare in contatto con le nuove generazioni“.

L’approvazione è al momento da considerarsi una decisione provvisoria. Per la sua conferma toccherà attendere il decreto finale previsto a dicembre 2020. Fino ad allora il comitato monitorerà il livello di gradimento e la popolarità dell’arrampicata nel corso delle Olimpiadi di Tokyo 2020, così come in altri contesti.

La proposta ufficiale era stata sostenuta in questi ultimi mesi sui social da numerosi climber provenienti da tutto il mondo, pubblicando proprie foto con le dita delle mani unite a formare un triangolo, a rappresentare la Torre Eiffel.

A differenza delle Olimpiadi estive di Tokyo 2020, che combineranno arrampicata in velocità, boulder e lead in un solo evento, con la consegna di una sola medaglia per disciplina, a Parigi si prevede di ampliare il numero delle medaglie a due per specialità. Verranno combinati boulder e lead, la gara speed sarà invece disputata a parte. Doppio sarà anche il numero degli atleti: 72 (20 donne e 20 uomini per l’evento boulder-lead;  16 donne e 16 uomini per lo speed) contro i 40 in gara a Tokyo (20 donne e 20 uomini).

Il Presidente di Parigi 2024 Tony Estanguet si è detto lieto della scelta del Comitato, che è riuscito a comprendere l’importanza dell’inclusione di 4 discipline innovative nel panel degli sport olimpici. “Oltre a essere spettacolari e creative, generano un forte impegno tra i giovani. Inoltre proiettano i valori che riteniamo cari in termini di apertura e diversità”.

Come dichiarato dal Presidente IFSC Marco Maria Scolaris, per l’approvazione finale del Cio è indispensabile fare in modo che l’arrampicata sportiva a Tokyo 2020 sia inserita in un evento indimenticabile.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.