• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

Superluna di febbraio. Realizza con noi la gallery di montagna.tv!

La Superluna del 19 febbraio sul Monte Terminillo – Foto @Francesco Patacchiola

La Luna che ha illuminato la notte tra il 19 e il 20 febbraio è stata la più grande e luminosa di tutto il 2019. Una Superluna che ci ha lasciati a bocca aperta e che ha concesso ai più fortunati, lontani dall’inquinamento luminoso delle città, di scattare delle magnifiche foto di cui oggi sono inondati i social.

Superluna non è certo un termine scientifico ma rende bene l’idea di una Luna piena che fa la sua comparsa nel momento di massima vicinanza tra la Terra e il suo satellite (perigeo), così da apparire più luminosa e circa il 7% più grande di una Luna piena normale. Una coincidenza perfetta che non si ripeterà prima del 2020.

Eppure dobbiamo ritenenerci fortunati considerando che si tratti della seconda Superluna dell’anno. La prima ha coinciso con l’eclissi avvenuta nella notte tra il 20 e il 21 gennaio, regalandoci la suggestiva “alba della Luna Rossa”. Il prossimo 19 marzo è  prevista una terza Superluna, ma il perigeo in quella circostanza verrà raggiunto 1 giorno e 5 ore prima del verificarsi della Luna Piena.

Ma tutto il Mondo ha potuto alzare gli occhi al cielo ed emozionarsi nella notte del 19 febbraio? La risposta è no.

In Antartide l’estate sta terminando e il sole è finalmente tramontato per la prima volta dal 23 ottobre 2018 mercoledì all’1:43 del mattino, per poi alzarsi nuovamente nel cielo 50 minuti più tardi, come testimoniano alcune immagini scattate da Jonny Harrison, il leader invernale alla Base Scott, sull’isola di Ross.

Il primo tramonto del 2019 alla Base Scott in Antartide, in uno scatto di Jonny Harrison – Foto FB @Antarctica New Zealand

I tramonti si allungheranno nei prossimi mesi fino alla fine di aprile, quando l’oscurità prenderà il sopravvento sul continente, che sarà illuminato soltanto dalla luce della Luna durante i 4 mesi invernali. Una Luna che lo staff della Base Scott non ha per l’appunto potuto ammirare martedì sera.

E voi invece, siete stati più fortunati di Harrison e del suo team? Siamo curiosi di ricevere le vostre foto scattate ovviamente in montagna. Diamo il via alla realizzazione della gallery della Superluna di montagna.tv!

Potete inviarci le vostre immagini direttamente su Facebook o all’indirizzo email redazione@montagna.org.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.