AlpinismoK2 invernale

Invernale al K2: la spedizione russa ha raggiunto i 5750 metri

Si sono fermati a 5750 metri, circa 300 metri più in basso rispetto a dove abitualmente si fissa campo 1 (6060m), anche se l’anno scorso i polacchi lo avevano posizionato a 5900m. La scelta ovviamente dipenderà dalle condizioni della via. 

In parete c’era il capospedizione Vasdily Pivtsov con Tursunali Aubakirov e Roman Abildaev. Dmitry Muravjov, Mikhail Danichkin e Konstantin Shepelin sono invece scesi al campo base per prendere altro materiale da trasportare al campo base avanzato, dove stanno tornando insieme ad Artem Braun, rimasto ieri fermo a causa di un malessere.

Al momento tutta la squadra è al campo base avanzato. Il meteo per i prossimi giorni, che prevede una lunga finestra di nevicate, suggerisce che è improbabile che domani tentino nuovamente di raggiungere campo 1. 

Articoli correlati

2 Commenti

  1. Da italiano spero succeda anno prossimo con Simone Moro, comunque se sarà quest’anno, onore ai conquistatori, sicuramente sarà straguadagnato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close