Ambiente

Bergamo, nell’oasi Wwf in mongolfiera

immagine
BERGAMO — Incombe la primavera ed è tempo di oasi. Domenica 30 aprile il Wwf aprirà al pubblico le sue 100 aree protette in tutta Italia, a cui quest’anno si aggiungono altre 40 riserve naturali del Corpo forestale dello Stato. Un’occasione per godersi un fine settimana a contatto con l’ambiente e la natura.

Da segnalare fra le oasi attive la «Riserva naturale regionale di Valpredina», a Cenate Sopra, in provincia di Bergamo, che da quest’anno si potrà guardare anche dall’alto. Sì perchè a disposizione dei visitatori ci sarà anche una mongolfiera. 
 
L’oasi di Valpredina comprende anche una nuova struttura di eccellenza per la tutela degli animali, unica nel suo genere. Si tratta di un ambulatorio veterinario per la fauna selvatica, dotato di sala chirurgica e apparecchiature di primo soccorso.
Oltre 1000 gli animali che durante il 2005 hanno fatto ricorso alle sue cure veterinarie: 625 sono stati curati e rilasciati, 291 sono stati trattenuti in cattività perché non in grado di sopravvivere autonomamente.
 
Numerose le iniziative ecologiche previste per questo fine settimana. La novità assoluta però è la mongolfiera. Meteo permettendo, consentirà ai visitatori di veleggiare a 40 metri dal suolo e osservare la riserva dall’alto. Per godere di questo spettacolo è necessaria una prenotazione.
 
Per agevolare il flusso di visitatori, la riserva mette a disposizione un bus navetta che accompagnerà i turisti dai parcheggi di Cenate Sopra direttamente all’oasi.
 
Per informazioni: 035.956140 oppure visitare il sito Internet www.oasivalpredina.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close