News

Kathmandu, proiettili sui manifestanti. Due i morti

KATMANDU, Nepal — Almeno due persone sono morte e diverse altre sono rimaste ferite questa mattina nella capitale nepalese. La polizia ha aperto il fuoco su un gruppo di manifestanti anti-monarchici che non hanno rispettato il coprifuoco imposto dal Governo nella serata di ieri.

18 ore consecutive, dalle due del mattino alle otto di sera. Divieto assoluto di circolazione anche a giornalisti, ambasciatori e ministri.

Ma gli attivisti nei giorni scorsi l’avevano promesso. Dicevano che avrebbero portato centinaia di migliaia di persone in strada, nonostante il coprifuoco, per costringere il re al ripristino di un sistema democratico multipartitico, e così è stato. Ma anche la polizia, purtoppo, ha eseguito gli ordini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close