News

Terni, tutto pronto per Vette in Vista

immagine

TERNI — Mancano pochi giorni al via di "Vette in vista", la rassegna di cinema di montagna ed esplorazione organizzata a Terni in ricordo di Stefano Zavka, il giovane e amatissimo alpinista ternano scomparso sul K2 tre anni fa. La rassegna, in collaborazione col Cai di Terni, è in programma dal 28 al 31 gennaio e prevede fra le altre, la proiezione di film di recente e grande successo come "Gran Sasso Montagna che unisce" e "Karl", oltre a un momento di riflessione sui ghiacciai.

L’inaugurazione della rassegna sarà giovedì 28 gennaio alle 21, con la proiezione di "Gran Sasso, montagna che unisce", il documentario di Stefano Ardito sulle montagne abruzzesi creato dopo il tragico terremoto dell’Aquila. Seguiranno tre giornate dense di proiezioni, dal mattino alla sera, incontri di discussione, spettacoli e mostre di libri.

Venerdì mattina alle 10 sono previste tre proiezioni: "La “Forza” dell’acqua" a cura del Cea in rete del Comune di Terni,“Canyoning a Rocca Gelli”, testimonianza di una uscita dei ragazzi della scuola Media di Avigliano Umbro promossa e condotta dalla Associazione Stefano Zavka, e “Spirito di arrampicata” un filmato di 30 minuti di Donato Ciampi. Nel pomeriggio, alle 17.30, verrà proiettata la slideshow "orizzonti verticali" del fotografo Fabiano Ventura.

La serata sarà dedicata ai ghiacciai, con la proiezione del trailer del documentario sul progetto “Sulle tracce dei Ghiacciai” e una discussione tra Fabiano Ventura, ideatore del progetto, Claudio Smiraglia, già Presidente del Comitato Glaciologico Italiano, docente di Geografia Fisica all’Università Statale di Milano e ricercatore del Comitato EvK2Cnr, e Luigi Bignami, geologo e giornalista scientifico.

Sabato 30 gennaio la giornata sarà tutta dedicata a Karl Unterkircher, che fu compagno di spedizione di Zavka nella spedizione "K2 2004 – Cinquant’anni dopo" guidata da Agostino Da Polenza nell’anno del cinquantenario della prima salita. Alle 17, Silke Unterkircher, Cristina Marrone e Paolo Crepaz presenteranno il libro "L’ultimo abbraccio della Montagna” dedicato a Karl e a seguire, alle 18.30, ci sarà la proiezione del film “The Secret of Genyen” di Armin Widmann. Alle 21.15, la proiezione del film "Karl" della regista Valeria Allievi e di Sara Sottocornola. La pellicola ha vinto la Genziana d’Oro della Città di Bolzano al Trento Film Festival 2009.

Domenica alle 17 si esibirà il coro Cai di Terni, seguito dalla proiezione del film “il Mistero delle acque di Stifone" di Augusto Rossi e Simona Menegon. Alle 18.30 Mimmo Scipioni presenterà il libro “Una minestra di quinoa”, il diario di un viaggio in Bolivia, e alle 19.15 ci sarà il filmato “Alta Via scialpinistica dell’Appennino Centrale” di Angelo Grilli e Luca Mazzoleni.

Tutto si svolgerà nella sala dell’orologio del Caos Museum (Centro arti opificio siri) in viale Campofregoso 98. L’ingresso alle proiezioni sarà gratuito per tutti.

Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close