Cronaca

Precipita in burrone con slittino

immagine

SONDRIO — E’ precipitato con lo slittino in un dirupo alto 100 metri. E’ morto così un ragazzino di 16 anni che insieme ad altri tre si era avventurato in un’escursione su un alpessio di Teggiate-Madesimo.

Il ragazzo è stato trovato morto in fondo al burrone. Secondo quanto reso noto dall’Azienda regionale emergenza urgenza (Areu), il giovane faceva parte di un gruppo di nove amici che si trovavano in vacanza nella zona.
 
Quattro di loro erano partiti questa mattina per un’escursione, ma a un certo punto hanno dato l’allarme perchè si trovavano in difficoltà. Tre di loro sono riusciti ad arrivare fino alla strada, mentre il quarto è precipitato nel dirupo. Al momento non si hanno notizie sull’età e sulla provenienza della vittima.
 
A nulla sono serviti i tentativi di rianimare il ragazzo da parte dei volontari del soccorso alpino della Valchiavenna allertati con il personale del 118 di Sondrio e i militari della Gdf della stazione di Madesimo.
 
Le ricerche per individuare il corpo del turista sono state ostacolate dall’oscurità. A illuminare la zona dell’incidente i soccorritori con le torce.
 
WP

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close