News

Alberto di Monaco raggiunge il Polo nord

immagine

MOSCA – Raggiunge il Polo nord ed entra a far parte dei Guinnes dei primati. Il principe Alberto di Monaco ce l’ha fatta. Cent’anni dopo l’ultimo tentativo fallito del trisavolo Alberto I – che ci provò 4 volte dal 1898 al 1907 – il sovrano monegasco ha raggiunto il Polo nord accompagnato da una bellissima alpinista inglese. E’ il primo capo di Stato ad aver realizzato un’impresa simile.

Il Principe Alberto sarebbe arrivato al polo a bordo di slitte trainate da cani Husky, dopo quattro giorni di “marcia” sulla banchisa. Immediato l’appello contro il surriscaldamento della terra."Quando si vedono questi paesaggi di mari ghiacciati, ci rendiamo conto di quanto straordinarie siano le diversità del nostro pianeta", ha detto per telefono all’agenzia di stampa francese Afp.
 
Il principe ha spiegato di aver voluto attirare l’attenzione sulle conseguenze nefaste dei cambiamenti climatici, "accentuate dall’impatto delle attività umane sulla natura". "Bisogna trovare una soluzione – ha aggiunto – con l’aiuto degli scienziati, certo, ma anche il contributo di tutti è indispensabile”.

Il principe, che ha 48 anni, è stato accompagnato da Michael McNamara, il suo medico personale, dall’alpinista britannica Annabelle Bond e dall’esploratore russo Matvel Shparo, che ha fatto da apripista assieme al collega svedese Karl Karlsson.

La missione è avvenuta con il supporto logistico del Fsb, i servizi segreti russi eredi del Kgb.
 
Elisa Lonini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close