Cronaca

Appennino, pastore trovato morto

immagine

VERBICARO, Cosenza — Lunedì è stato trovato il corpo senza vita di un pastore nella località montana di Spartosa, sull’Appennino calabro. L’uomo stava facendo pascolare le proprie mucche, come faceva ogni giorno, quando è caduto in un dirupo scosceso, probabilmente per cause accidentali.

Un pastore cosentino è stato trovato morto in un dirupo nei pressi di Spartosa, una località sulle montagne della dorsale appenninica vicino a Verbicaro. L’uomo era solito recarsi su quelle alture per far pascolare le proprie mucche.

Lunedì, però, non aveva fatto ritorno a casa e i familiari, preoccupati nel non vederlo rientrare, hanno avvertito immediatamente i Carabinieri. Gli uomini dell’Arma sono recati a cercare il disperso sui monti, ma quando l’hanno trovato, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

L’Ufficiale Sanitario, intervenuto sul posto con i militari, ha rinvenuto sul corpo traumi ed escoriazioni che possono dipendere dalla caduta. Le cause della morte saranno accertate dall’autopsia disposta dalla Procura di Paola.

Pamela Calufetti

Photo courtesy Flickr-Zaccari

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close