News

Passo San Marco già chiuso, è polemica

immagine

ALBAREDO PER SAN MARCO, Sondrio — Chiusura invernale anticipata per il passo San Marco, il valico orobico che collega la Val Brembana alla Valtellina. Le prime nevicate hanno indotto infatti, la Provincia di Sondrio a vietare il transito dei veicoli anticipatamente, ma il provvedimento ha suscitato le proteste dei Comuni di entrambe le province.

Il provvedimento è entrato in vigore dalle ore 15 del 21 ottobre, una data anticipata rispetto al solito. Il passo San Marco infatti, posto a 1.991 metri di altitudine tra la Valtellina e la Valbrembana, è ora vietato alla circolazione di macchine e moto, con grande dispiacere dei turisti, ma non solo.

La chiusura del valico infatti, ha creato non pochi malumori tra gli abitanti dei paesi di Mezzoldo e Albaredo, rispettivamente l’ultimo comune della provincia bergamasca e di quella di Sondrio. Secondo questi, l’ordinanza andrebbe a discapito del turismo autunnale delle valli orobiche.

Secondo quanto riferisce La Provincia di Sondrio, i sindaci dei due paesi avrebbero già comunicato all’amministrazione sondriese il loro disappunto. L’innalzamento delle temperature di questi giorni poi, sarebbero un’ulteriore ragione per indurre a un ripensamento da parte della provincia valtellinese.


Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close