News

Ghiacciai al salone "Dal dire al fare"

immagine

MILANO — Il clima e lo scioglimento dei ghiacciai, riserva idrica preziosa tanto sulle Alpi come in Karakorum, sbarcano al salone "Dal Dire al Fare" dedicato alla Responsabilità Sociale d’Impresa. Protagonista, un progetto di studio ideato dalle tre maggiori università milanesi (Statale, Bicocca e Politecnico) in collaborazione con il Comitato EvK2Cnr di Bergamo e il sostegno di Irealp, che verrà presentato al salone mercoledì 30 settembre.

Cooperazione internazionale, ricerca scientifica e impegno ambientale. Sono questi gli ingredienti del progetto di studio sugli effetti del cambiamento climatico sulla risorsa idrica e sulle attività agricole del Karakorum di cui si parlerà all’Università Bocconi di Milano la mattina del 30 settembre, dalle 9 alle 12.

Durante l’incontro sul Karakorum, i ricercatori descriveranno in dettaglio il progetto in Karakorum, che si propone di comprendere i mutamenti climatici che portano allo scioglimento progressivo dei ghiacciai più importanti del pianeta. E di valutare l’evoluzione della disponibilità di risorsa idrica per il Parco del K2, con particolare attenzione alla macro-area della Valle del Bagrot, a monte di Gilgit, sede dell’Università del Karakorum con cui il Comitato EvK2Cnr vanta una collaborazione pluriennale.

Si tratta, in sostanza, di uno studio comparato tra Lombardia e Pakistan sui ghiacciai e le risorse idriche. In Pakistan i temi dell’acqua e della pianificazione agricola sono prioritari, ma il progetto avrà preziose ricadute per la Lombardia, per le sinergie progettuali, lo sviluppo tecnologico e la promozione del territorio montano.

L’iniziativa rappresenta valori chiave della nuova filosofia d’impresa che il Salone vuole promuovere durante i suoi appuntamenti annuali che coinvolgono sempre più imprese, istituzioni, settore no-profit e cittadini. Convegni, laboratori tematici, spazio giovani, eventi speciali e una mostra dedicata comporranno il programma dell’imminente edizione, fissata per il 29 e il 30 settembre prossimi.

Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close