News

La scuola agli Incontri Tra Montani

immagine

SANTO LUCIO DI COUMBOSCURO, Cuneo –  “La scuola nelle terre alte e nelle minoranze linguistiche”. Questa la tematica di cui si discuterà il prossimo fine settimana a Santo Lucio di Coumboscuro, in provincia di Cuneo. Una due giorni di confronto tra le vallate di tutto l’Arco Alpino nell’ambito degli “Incontri Tra Montani” a cui tutti possono partecipare.

La manifestazione si svolgerà il prossimo weekend a Santo Lucio di Coumboscuro. L’inaugurazione si terrà venerdì sera, mentre sabato e domenica si entrerà nel vivo della manifestazione.

Gli incontri, aperti a tutti, sono di particolare interesse per enti, associazioni e istituzioni, ma anche per i cittadini. Quest’anno alla 19esima edizione di “Incontri Tra Montani” si discute di scuola e di lingue nei paesi di montagna.

Lo scopo della due giorni è quello di fare il punto della situazione e preparare nuove strategie per il mantenimento ed il potenziamento di due cardini fondamentali della vita alpina. Ovvero la scuola di minoranza e la capacità di servirsi di più lingue fin dall’infanzia.

Parteciperanno le rappresentanze delle scuole montane di tutto l’Arco Alpino italiano, studiosi di didattica e di linguistica, i portavoce delle vallate provenzali, direttori di fondazioni bancarie e rappresentanti delle istituzioni, del governo regionale e nazionale.

Gli “Incontri Tra Montani” nascono nel 1990 dall’incontro fra associazioni culturali di diverse valli, con lo scopo di confrontarsi e condividere i problemi degli abitanti delle montagne. Ogni anno si tiene un convegno in una località diversa delle Alpi, italiane, svizzere, austriache o francesi con l’intento di favorire la reciproca conoscenza, la collaborazione, lo scambio di analisi e di possibili proposte.

Oggi al Gruppo, tra le valli italiane, aderiscono permanentemente la Valle Camonica, le Valli Giudicarie, la Val di Sole, la Valtellina, la Val Seriana, la Val Cavallina, la Carnia, la Val Verzasca. L’organizzazione, nata in modo spontaneo, non ha una sede ufficiale, nè uno statuto.

Valentina d’Angella

Info courtesy of www.incontritramontani.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close