Alpinismo

La Castagna tenterà Broad e GI

immagine

VICENZA — Il Broad Peak, 8.047 metri, e il Gasherbrum I, 8.068 metri. Questi i due obiettivi estivi dell’alpinista vicentina Cristina Castagna, che domani partirà alla volta del Karakoum intenzionata a conquistare il suo quinto e sesto ottomila. Con lei, il compagno di cordata di sempre, Giampaolo Casarotto.

La Castagna, 32 anni, l’anno scorso è stata la prima donna italiana a toccare la cima del Makalu. Dopo quell’impresa, le sue scalate hanno subito una battuta d’arresto a causa della rottura di un legamento del ginocchio durante un allenamento nel mese di settembre. Ma ora, l’alpinista è pronta a ripartire.

"Sono emozionata come fosse la prima volta – ha detto la Castagna -. Ho lavorato molto per migliorare la mia condizione fisica e ora sono tornata in forma. Un mese fa ho compiuto con alcuni amici la traversata delle Piccole Dolomiti, da Rialto, sopra Castelvecchio Vicentino, al rifugio Lancia, oltre 17 ore di camminata con 3.000 metri di dislivello e 36 chilometri di sviluppo. Il test è andato bene. Sono fiduciosa di poter conquistare entrambe le vette".

La Castagna, che lavora come infermiera al pronto soccorso di Vicenza, ha iniziato a scalare sugli ottomila nel 2004, con la salita dello Shisha Pangma, e poi ha proseguito sul Gasherbrum II nel 2005 e sul Dhaulagiri nel 2007.
 

Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close