Alpinismo

Speed riding, Schivari verso lo Huascarán

immagine

TRENTO — Parte oggi la spedizione di Max Schivari diretta allo Huascarán, la vetta più alta della Cordillera Blanca. Il suo obiettivo è scendere dalla parete ovest in speed riding, ma con lui ci saranno anche una decina di persone, tra ghiacciatori e alpinisti. Ecco un assaggio in video di quello che li aspetta.

La spedizione comprende una decina di persone, quasi tutti provenienti dal Trentino e dall’Alto Adige, tra scialpinisti, specialisti dello sci ripido e ghiacciatori. Ognuno punterà allo Huascarán con obiettivi diversi: qualcuno baderà alla linea di salita, altri a quella di discesa.
Max Schivari salirà dalla via normale per provare poi a scendere in speed riding dalla parete ovest. Christoph Vonmetz, tenterà invece di aprire una via nuova su ghiaccio.
 
Il gruppo è in partenza in queste ore dall’Italia verso il Perù. Il programma di massima prevede l’acclimatamento su alcune vette vicine, prima di avvicinarsi all’obiettivo vero e proprio della spedizione.
 
Ecco un filmato che dà un’idea di cosa li attende. Le immagini sono state girate da Schivari e soci l’anno scorso, durante il primo tentativo di discesa in speed riding dallo Huascarán fallito a causa delle condizioni climatiche.
 
 
Valentina d’Angella
 
 
 

       

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close