News

Muore scialpinista nella Valle dell’Orco: malore

CERESOLE REALE, Torino — Sfortunata uscita per uno scialpinista deceduto ieri in prossimità del Rifugio Jervis, Valle dell’Orco, Comune di Ceresole Reale (TO). L’uomo, R. T. di 61 anni, residente a Castellamonte (TO), si trovava a quota 2200 metri quando, intorno alle ore 12, ha improvvisamente avvertito un malore. Il suo compagno di gita ha prontamente contattato la Centrale Operativa del CNSAS Piemonte – Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese che ha inviato l’elicottero del 118, ma all’arrivo dell’eliambulanza, il medico a bordo ha constatato il decesso dell’uomo provocato probabilmente da un’emorragia cerebrale che lo ha ucciso sul colpo.

Una squadra della Delegazione Canavesana del SASP era impegnata in zona per la preparazione della giornata Sicuri con la Neve 2017 che si svolgerà oggi a Ceresole Reale e ha fornito il supporto logistico all’elicottero che ha dapprima trasportato a valle il compagno della vittima e in seguito ha prelevato la salma per consegnarla ai Carabinieri.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close