Ambiente

E la Valfurva sceglie il teleriscaldamento

immagine

SANTA CATERINA VALFURVA, Sondrio — Anche Santa Caterina Valfurva avrà il suo impianto di teleriscaldamento.  

Lunedì sera è stato approvato dal consiglio comunale lo schema di convenzione tra l’amministrazione e la società di Valcamonica, Valtellina e Valchiavenna ed è stato regolamentato l’intervento per la costruzione e l’esercizio dell’impianto.
 
L’opera verrà realizzata nella località “I Pozz”. All’imbocco del paese, pochi metri prima del parcheggio interrato in fase di realizzazione.
 
Costerà in tutto oltre 9,2 milioni di euro. « La convenzione – ha detto il sindaco Idilia Antonioli – avrà una durata pari a 35 anni e sarà rinnovabile per un ugual periodo. Il canone fissato a favore del Comune è del 5 per cento sugli introiti lordi derivati dalla vendita a partire dall’undicesimo anno di esercizio».
 
Elisa Lonini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close