News

Valanghe, rischio 4 sulle Alpi occidentali

immagine

BERGAMO — Per la giornata di oggi e almeno fino a domani attenzione al rischio valanghe sulle Alpi Occidentali. I bollettini infatti indicano pericolo forte, grado 4, in Val d’Aosta e in gran parte del Piemonte, mentre sul resto dell’Arco alpino è generalmente marcato 3. Torna la neve in diverse aree montuose del nord Italia, dove le precipitazioni potrebbero scendere fino a quota 1500 metri.

Il pericolo forte grado 4 è segnalato in Val d’Aosta nelle valli di La Thuile, Valgrisenche, Rhêmes, Valsavarenche, Cogne, Champorcher, Gressoney, Ayas, Valtournenche e nella zona del Mont Emilius. Mentre per il resto della regione dovrebbe rimanere marcato 3.
 
Nelle ultime ore infatti si è verificata una moderata attività spontanea che ha interessato i pendii a tutte le esposizioni oltre 2000 metri, con diffuse valanghe di piccole e medie dimensioni, a debole coesione e a lastroni, superficiali e di fondo. Le nuove nevicate previste tra oggi e domani soprattutto nelle aree di confine con il Piemonte, porteranno un aumento del rischio valanghe di medie e grandi dimensioni che potranno in alcuni in casi raggiungere il fondovalle.
 
Situazione simile in Piemonte, dove è attesa un notevole quantità di neve fresca, che fa salire il grado di pericolo valanghe a 4 sui settori delle Alpi Graie, Pennine e Lepontine. Le precipitazioni tra oggi e domani potrebbero essere anche molto forti sul settore settentrionale della regione, in particolare su Verbano, Biellese e Canavese. Oltre alla neve, il cui limite è segnato intorno ai 1300-1500 metri, potrebbero verificarsi anche temporali e grandinate.
 
Anche sul resto dell’Arco alpino è previsto un aumento del pericolo valanghe, che però dovrebbe rimanere di grado marcato 3, soprattutto su Lombardia, Alto Adige e Trentino. Il tempo peggiorerà in tutto il nord Italia dove sono attese precipitazioni sparse, con possibilità di neve oltre i 1800 metri, almeno fino al weekend.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close