Cronaca

Escursionista muore in Alta Valtellina

immagine

SANTA CATERINA VALFURVA, Sondrio — Un’escursionista svizzera di 67 anni è morta questa mattina intorno alle 6.30 in Alta Valtellina. La donna si trovava con il marito – guida alpina – e altri 6 connazionali nei pressi del rifugio Branca, a circa 2.500 metri di quota, nel territorio sopra Santa Caterina Valfurva.

Le dinamiche dell’incidente sono ancora tutte da accertare. Secondo le prime notizie pare che la donna, una 67enne svizzera residente nel cantone francese, sia deceduta a seguito di una caduta. Il fatto è successo circa alle 6.30 del mattino nei pressi del rifugio Branca, posto nel territorio sopra Santa Caterina Valfurva, di fronte al grande Ghiacciaio dei Forni.
 
L’escursionista era in compagnia del marito, di professione guida alpina, e di altri 6 connazionali. Sul posto sono intervenuti il Soccorso alpino e i carabinieri della stazione di Bormio.
 
 
 
Valentina d’Angella
 
Foto courtesy of montagnadilombardia.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close