Alpinismo Sci alpinismo

Zaino XMT 40 + 5

Ferrino

Dove lo abbiamo provato:
Argentina. Spedizione alpinistica nel Parco Nazionale Los Glaciares (El Chaltén, provincia di Santa Cruz).

Durata della prova:
15 giorni di permanenza nel parco. Due ascensioni alpinistiche portate a termine: Aguja Guillaumet (ca. 2.580m) via Amy-Vidailhet e Aguja Poincenot (ca. 3.002m) via Whillans-Cochrane 5+ 70° M4. Effettuati inoltre due trekking di ricognizione e varie attività di arrampicata sportiva e multipitch sulle pareti a bassa quota nei dintorni di El Chaltén e sul Cerro Electrico.

Condizioni meteo:
Condizioni meteo molto variabili. Nei giorni delle ascensioni vento e nuvole. Molta neve sia lungo l’approccio alle vie che sulle pareti. Temperature poco al di sotto dello zero durante la notte, molto variabili di giorno ma in generale non alte. Notevole effetto di raffreddamento dovuto al vento.

Condizioni tecniche:
Lunghi trekking (una giornata) per raggiungere i campi di partenza per le salite, su sentieri e tracce. Avvicinamenti prevalentemente su terreno innevato e su ghiacciaio. Salite su terreno innevato, misto e roccia, con difficoltà fino 70°/M4/V+.

Attività di utilizzo:
Alpinismo, Scialpinismo, Spedizioni in alta quota.

Aspetti tecnici da evidenziare:
Zaino robusto e versatile di peso adeguato alle attività previste. Tessuto 305 PRipstop HP Cordura®. Sviluppato in collaborazione con il CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico)

Com’è andata la nostra prova:

Le salite comportavano avvicinamenti con carichi notevoli sia in termini di volume che di peso mentre le vie, svolgendosi su terreni molto vari, richiedevano una grande varietà di materiale e frequenti cambi di assetto, lo zaino ha dimostrato un buon bilanciamento anche con carichi extra all’ esterno e versatilità durante i frequenti cambi di assetto. Sono risultati quindi molto utili le imbottiture degli spallacci e dello schienale e il sistema di apertura/ chiusura “roll up” e il rapido e comodo accesso all’interno dello zaino che ne consegue. Ampio il cappuccio staccabile. Singolare e molto utile lo scompartimento per il materiale alpinistico subito dietro lo schienale che migliora molto la facilità di accesso e il bilanciamento dello zaino. La cerniera di accesso frontale con doppio cursore è stata usata poco visto il comodo accesso dall’alto e la presenza dello scompartimento separato dietro lo schienale. Il tessuto in 305 P Ripstop HP Cordura® conferisce al prodotto la robustezza adeguata per le difficili condizioni di utilizzo riscontrate. Sicuramente utili e irrinunciabili le cinghie laterali di compressione e la possibilità di rimuovere l’imbottitura della cintura per un più comodo utilizzo con l’imbracatura.
È fornito da due porta piccozze, porta sci laterale, porta corda, asole porta materiale interne, fischietto sul cinturino pettorale, una tasca laterale sul cinturone ventrale. Cerniere robuste e affidabili.

Suggerimenti:

Attenzione alla cinghia di compressione separata (quella rossa), si può perdere facilmente

Chi ha recensito il prodotto:
Luigi Gagliardi, Guida Alpina UIAGM.

Back to top button
Close