News

Alpi francesi: valanga uccide 3 persone

immagine

PRESLE, Francia — Tre sciatori sono morti sabato travolti da una valanga nel massiccio di Belledonne, nelle Alpi francesi. I tre si trovavano alla quota di circa 1.600 metri quando col loro passaggio hanno provocato la slavina. Più tardi un gruppo di sciatori ha avvistato degli sci nella neve e ha dato l’allarme, ormai troppo tardi però per salvare loro la vita.

I tre sciatori francesi morti sotto la valanga erano due uomini di circa 60 anni e una donna di 48, tutti provenienti da Chambery, in Savoia. Il gruppo sabato stava facendo un’escursione con gli sci nel massiccio di Belledonne sotto il monte Chapotet, una vetta di 2076 metri.
 
Secondo quanto ha riferito la gendarmeria, i tre erano poco sotto i 1.600 metri di altezza quando hanno provocato col loro passaggio il distaccamento nevoso, con un fronte di circa 50 metri e una lunghezza di oltre 200. Un gruppo di 5 sciatori che passava nelle vicinanze della zona, ha trovato tracce degli sci e un bastone sulla superficie della neve, così ha dato l’allarme.
 
Gli uomini del Soccorso alpino hanno poi ritrovato rapidamente i loro corpi senza vita, dal momento che i tre erano equipaggiati con l’Arva.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close