News

Valanga sul passo San Pellegrino

immagine

MOENA, Trento — Una valanga si è staccata ieri pomeriggio sul Passo San Pellegrino, che congiunge Moena e il Trentino a Falcade e il Veneto. Il distaccamento si è verificato in una zona molto frequentata per i fuoripista dagli sciatori e non molto lontana dalle stesse piste da sci. Fortunatamente però le ricerche di eventuali dispersi hanno dato esito negativo.

Inizialmente gli uomini del Soccorso Alpino temevano potessero essere rimasti sotto la neve alcuni snowboarder, che poco prima della valanga erano stati visti nella zona. La slavina infatti, si è staccata intorno alle 16 sul Passo San Pellegrino, sotto Cima Uomo, vicino all’impianto di risalita Paradiso.
 
Inoltre il distaccamento, con un fronte di circa 80 metri e una lunghezza di 50, si è verificato in una zona molto frequentata dagli amanti dei fuori pista.
 
Sul posto sono quindi arrivati due elicotteri dell’elisoccorso provinciale con a bordo personale medico, unità cinofile del Soccorso alpino trentino e tecnici di elisoccorso che hanno iniziato ad effettuare le prime operazioni di ricerca. Alla squadra si sono aggiunti poi gli uomini del Soccorso alpino e della Polizia di Stato di Moena, intervenuti anche con una loro unità cinofila. Fortunatamente dopo ore di ricerche, è stato appurato che nessuna persona era rimasta coivolta nella valanga.
 
 
 
Valentina d’Angella
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close