News

Arabba, valanga sul Sellaronda

immagine

ARABBA, Belluno — Una valanga di neve con un fronte di 50 metri si è staccata ieri pomeriggio dal Bec de Roces, sopra Passo Campolongo, nel gruppo del Sella. La slavina si è verificata poco prima delle 2 di pomeriggio, nel territorio di Arabba, nel comune di Livinallongo del Col di Lana.

Dopo ore di perlustrazioni e ricerche in tutta la zona del Selleronda, il Soccorso Alpino bellunese, l’equipaggio dell’eliambulanza di Pieve di Cadore e i tecnici delle unità cinofile della Stazione di Livinallongo, hanno appurato che non ci sono state vittime coinvolte nella slavina.
 
L’episodio si è verificato nel primo pomeriggio di ieri e secondo gli esperti sarebbe dovuto al rialzo delle temperature. La valanga è caduta dal Bec de Roces, sopra il Passo Campolongo, il valico alpino delle Dolomiti posto a 1.875 metri di altezza, al confine fra Veneto e Trentino-Alto Adige.
 
Il distaccamento è partito dall’alto del versante, ha avuto un fronte di 50 metri ed è sceso per una lunghezza di 300 metri accumulandosi a valle con uno spessore di 5 metri.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close