News

Frana sulle sponde del Lago d’Iseo

immagine

RIVA DI SOLTO, Bergamo — Una frana si 800-900 metri cubi si è staccata nella notte tra lunedì e martedì a Riva di Solto, un comune situato sulla sponda occidentale del Lago d’Iseo, in fondo alla Valcamonica. Roccia e materiali si sono rovesciati su una strada pastorale, ma fortunatamente il ritorno del bel tempo nelle prossime ore dovrebbe scongiurare il rischio che la massa possa scendere ancora più a valle, sulla statale.

A provacare lo smottamento secondo gli esperti sarebbero state le abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi, che nella notte tra lunedì e martedì hanno fatto rovinare a valle 800-900 metri cubi di roccia e terreno. La frana, verificatasi a Riva di Solto, è fortunatamente caduta su una strada pastorale, e non ha provocato grossi danni o feriti.
 
I materiali franati si sono aggiunti a quelli che il torrente in piena aveva già trascinato a valle, chiudendo gli invasi. Salva dunque, almeno per ora, la statale 469 Rivierasca, la strada sottostante, l’unica che attraversa il paese. Il previsto ritorno di condizioni di tempo più stabile dovrebbe scongiurare il pericolo che la massa possa effettivamente scendere ancora più a valle, nel qual caso la statale rischierebbe la chiusura.
 
 
Valentina d’Angella
 
 
Foto courtesy of Bergamotour

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close